Virus, Riviera Romagnola meta delle vacanze

12 giu 2020

Arriviamo da Bergamo arriviamo da questa provincia tanto flagellata dal covid eravamo certi che qui ci avrebbero accolto a braccia aperte. Un punto di riferimento per le vacanze, il mare per tutti, la Riviera romagnola è diventata negli anni, l'icona del divertimento estivo. Di giorno il ritmo lento di chi vuole godersi la tranquillità, il benessere a 360 gradi, i servizi e le attività per i bambini, tutto è organizzato a misura di turista. Di notte la vita nei locali. Qui l'arte dell'accoglienza è persino materia di studio per gli operatori del settore che arrivano da fuori Regione. Questa è Riccione. In Romagna troviamo sempre grande ospitalità, grande accoglienza, ci troviamo sempre bene. Ci sono strutture che vanno bene per i bambini, nonostante le restrizioni che che ci sono. E' stato il mio piano b diciamo, avevo un viaggio per Ibiza saltato, e quindi siam finiti in Romagna. Sono habituè qua. Il mare è più vicino da Milano, o la Liguria però pare che che i liguri non ci vogliano e quindi. Io mi trovo "strabene" qua in Romagna. Distanziamento e igienizzazione continua la spiaggia è stata riorganizzata con le nuove regole per la sicurezza. La marcia in più della Riviera romagnola sono le sue bellissime spiagge, dove la gente, dopo tre mesi di chiusura in casa può venire a rilassarsi, a respirare lo iodio a pieni polmoni e a cercare di staccare la mente. Quest'anno abbiamo allargato molto le misure tra gli ombrelloni. In Riviera si lavora come sempre per vacanze che rimangano nei ricordi. Quest'anno assolutamente occorre scegliere l'Italia per le vacanze e per aiutare il comparto del turismo che è un pilastro importante della nostra economia. Abbiamo in Italia, città bellissime e la Romagna non è da meno. Abbiamo alberghi a 5 stelle oppure hotel con quotazioni più contenute, ma anche l'offerta degli appartamenti è molto vasta. I prezzi sono più o meno gli stessi del 2019 nonostante le strutture si siano dovute adeguare a protocolli particolari, sostenendo delle spese. Ma questo direi che non è ricaduto sul turista.

pubblicità

Se clicchi OK acconsenti all'uso da parte di Sky dei cookie tecnici, analitici, di profilazione di prima e terza parte, che sono usati per capire i contenuti che ti interessano e inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più sui cookie e decidere se acconsentire oppure no a tutti o ad alcuni cookie, leggi qui la nostra Cookie Policy. Per leggere l'Informativa Privacy clicca qui.