Virus, stop a spostamenti tra regioni fino al 5 marzo

11 feb 2021

Prudenza è l'atteggiamento di Governo e Regioni sugli spostamenti, anche tra regioni gialle, potrebbe arrivare già nelle prossime ore in un Consiglio dei Ministri ad hoc e sentito anche il premier incaricato, Mario Draghi, il decreto legge per prorogare al 5 marzo il blocco degli spostamenti tra regioni attualmente in vigore fino al 15 febbraio, la misura di contrasto alla diffusione del contagio sostenuta dai ministri della salute Roberto Speranza e degli affari regionali Francesco Boccia, è caldeggiata anche dai governatori, la proroga del divieto fino al 5 marzo avrebbe anche l'effetto di allineare tutte le scadenze relative alle misure restrittive per l'emergenza covid 19. Quanto alla riapertura degli impianti da sci prevista per il 15 febbraio dal DPCM in assenza di un nuovo provvedimento la ripartenza sarà automatica. La Lombardia ha già emesso l'ordinanza che riapre gli impianti e da lunedì si torna a sciare con una limitazione, il numero massimo delle presenze giornaliere non potrà superare il 30% della portata oraria complessiva di tutti gli impianti di risalita, rimane infine da capire cosa succederà alla scadenza dell'attuale Dpcm con le misure anti covid, in conferenza delle Regioni i governatori hanno chiesto di valutare graduali riapertura delle attività con ingressi contingentati in cinema, palestre e teatri, pur continuando ad osservare i protocolli anti contagio Carlin bimbo Sky.

pubblicità
pubblicità