Virus, tante persone a Napoli per riapertura regioni

03 giu 2020

L'apertura dei confini regionali significa per molti a Napoli un ritorno agli affetti di sempre. Sono tante infatti le persone che si sono trasferite al centro nord o che hanno parenti e legami in Campania e che tornano per riabbracciarli. C'è cautela, anche dopo le polemiche delle scorse settimane, ma prevale la voglia di tornare. Finalmente riesco a rivedere i miei genitori dopo sei mesi. E ho avuto anche l'esperienza di lavorare per due mesi in covid, perché sono un'infermiera che lavora a Massa. Insomma è stata un'esperienza toccante ma ancora di più rivedere la famiglia. Lei che cosa aspettando? A mio nipote che viene dalla Germania? E' contenta che torna? Contentissima non lo vedo da natale. La prima cosa che dirà a suo nipote? Come stai amore mio. I treni sono più che raddoppiati. Un esempio, si è passati da 38 a 80 frecce da nord alla stazione di Napoli, segno che si prevedono molti arrivi. In mattinata ci sono ritardi per un guasto alla stazione di Firenze, poi riparato i controlli medici sono effettuati in partenza con personale ferroviario che misura la temperatura. E qui, in Campania anche all'arrivo, per effetto di un'ordinanza regionale. Qui avviene di nuovo la misurazione della temperatura che se superiore ai 37 gradi e mezzo fa scattare il kit rapido che però non ha la stessa affidabilità di un tampone. Alla partenza nelle altre stazioni poi, c'è chi ci racconta di non essere stato sottoposto a controlli. C'hanno praticamente misurato la febbre e basta poi il viaggio è andato molto bene, per il resto tutto regolare. Cioè le hanno fatto dei controlli alla partenza? No, assolutamente. Solo quelli della distanza a Termini c'è un itinerario particolare per chi sale sui treni o per chi scende. Non le hanno misurato la temperatura? Nessuno.

pubblicità

Vuoi vedere altro ?

Se clicchi OK acconsenti all'uso da parte di Sky dei cookie tecnici, analitici, di profilazione di prima e terza parte, che sono usati per capire i contenuti che ti interessano e inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più sui cookie e decidere se acconsentire oppure no a tutti o ad alcuni cookie, leggi qui la nostra Cookie Policy. Per leggere l'Informativa Privacy clicca qui.