Virus, tornano a salire i contagi in Europa

13 ago 2020

La tanto temuta seconda ondata, riaccende l'allarme covid-19. Dall'Europa all'America sono oltre 20.600.000 i contagi registrati in tutto il mondo. Ad aprire la classifica sono sempre gli Stati Uniti che in 24 ore hanno registrato 56000 casi e 1500 morti, superando così i 5 milioni di contagi totali. A seguire il Brasile con oltre 55000 nuovi contagi. In terzo posto si posiziona sempre l'India che segna quasi 2.400.000 positivi da inizio pandemia. Ma a preoccupare è soprattutto l'incremento dei casi quotidiani, a partire dal continente europeo, dove molti Stati hanno superato quota mille. Uno scenario che spaventa e preannuncia nuove misure restrittive, con un boom in Francia che in un solo giorno ha registrato 2524 nuovi contagi. Andamento poco rassicurante anche in Germania dove, dopo il rallentamento della curva, si registra una nuova impennata con 1445 nuove infezioni che ha portato alla chiusura della prima scuola a Berlino. Ma il quadro allarmante non si ferma qui. A preoccupare sono infatti anche Romania e Belgio, dove a Bruxelles torna l'obbligo della mascherina nei luoghi pubblici. Uno scenario, insomma, che chiama ai ripari tutti gli Stati obbligati a programmare nuovi lockdown e rafforzare i controlli sugli spostamenti e i contagi.

pubblicità

Se clicchi OK acconsenti all'uso da parte di Sky dei cookie tecnici, analitici, di profilazione di prima e terza parte, che sono usati per capire i contenuti che ti interessano e inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più sui cookie e decidere se acconsentire oppure no a tutti o ad alcuni cookie, leggi qui la nostra Cookie Policy. Per leggere l'Informativa Privacy clicca qui.