Virus, trattamenti all'ozono per sanificare uffici

16 apr 2020

Abbiamo intensificato le pulizie normali, aggiungendo nei nostri prodotti anche l'ipoclorito sodio per l'igienizzazione dei locali, in più abbiamo acquistato un generatore di ozono per riuscire a sanificare in tempi brevi i volumi e i locali ampi. L'ozono da informazione scientifica una volta e mezzo più efficace per il classico cloro e quindi, saturando l'ambiente di ozono, ovviamente senza la presenza di persone, riusciamo ad igienizzare tutto il locale in breve tempo, in mezzora riusciamo a sanificare, a rendere il locale nuovamente disponibile. L'ozono, una soluzione innovativa per sanificare gli ambienti nelle aziende come il termovalorizzatore A2A di Brescia che non si sono mai fermate, impegnate a garantire i servizi pubblici essenziali come la produzione di acqua calda e elettricità per la città, già duramente colpita dal virus. Servizi essenziali indifferibili che impongono alle aziende una riorganizzazione del personale da 100 addetti che normalmente operano nell'impianto nelle varie fasi di produzione, in questi giorni lavorano 60. Normalmente abbiamo due operatori che governano i carri-ponte con le benne, in questo periodo, per evitare proprio lo stretto contatto, un operatore opera da questa cabina che è la cabina principale e un altro operatore nella cabina di emergenza che è sull'altro lato della vasca. Non c'è mai contatto tra gli addetti ai rifiuti, ma l'estrema contagiosità del virus impone altre misure. I nostri operatori sono state equiparati a operatori di servizio pubblico ininterrompibile e quindi anche nel caso in cui si trovino a stretto contatto con un positivo, purché asintomatici devono continuare a garantire il servizio. Quindi abbiamo allestito un villaggio filtro, un'area filtro con 25 box singoli in modo che il collega la mattina possa venire, indossare i DPI, andare a fare le sue 8 ore di lavoro sul turno di lavoro in piena sicurezza per sé e per i colleghi che sono presenti nell'impianto e a fine giornata ritorna nel box per poter togliere i DPI, insacchettarli opportunamente, poi li smaltiamo presso l'impianto e c'è all'interno del box anche una doccia per potersi cambiare e igienizzare prima di tornare a casa. Accanto al villaggio anti Covid il presidio della protezione civile A2A, ha 40 anni di storia e 200 volontari, 2 tende e 2 docce messe in piedi nei primi giorni dell'emergenza.

pubblicità

Se clicchi OK acconsenti all'uso da parte di Sky dei cookie tecnici, analitici, di profilazione di prima e terza parte, che sono usati per capire i contenuti che ti interessano e inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più sui cookie e decidere se acconsentire oppure no a tutti o ad alcuni cookie, leggi qui la nostra Cookie Policy. Per leggere l'Informativa Privacy clicca qui.