Manovra, ok "salvo intese", misure ancora da definire

Approvata a Palazzo Chigi all’alba, salvo intese. Formula che lascia contenuti importanti ancora da definire. E descrive, come nei fatti, proprio l'intesa completa finora sia invece mancata la manovra accompagnata dal decreto fiscale viene rivendicata con forza dal Presidente del Consiglio, che ne sottolinea anche l'importanza in chiave ecologica. Sono nel complesso misure, attraverso le quali abbiamo intenzione di rafforzare sensibilmente l'azione di contrasto contro l'emergenza climatica. Sull’idea di una tassa sulla plastica a cui Confindustria sarebbe contraria, il Ministro dell'Ambiente, Costa, propone di aprire un tavolo di discussione al MISE Il Segretario del Pd, Zingaretti, dice, che sulla manovra è stato un miracolo e parla di un inizio della strada verso un'Italia più giusta, più verde, più competitiva. Molto soddisfatto il Ministro dei beni culturali, Franceschini. In realtà è grazie a un buon lavoro di squadra. È una manovra coraggiosa e poi è una norma a cui tengo molto, che cambierà le città Italiane. Il bonus facciate, un 90% di credito d'imposta per chi rifà la facciata del proprio condominio della propria casa. Luigi Di Maio dice che le priorità del Movimento 5 Stelle sono tutte in manovra e poi rilancia la lotta all'evasione. “Vanno colpiti i grandi evasori. Il carcere, per i quali, è punto fermo irrinunciabile. Il resto va ponderato con le categorie”. Aggiunge. Questo però uno dei capitoli di dissidio nella Maggioranza. In particolare non piace ai renziani come quota 100, che comunque rimane com’è, è come il tetto che scende all'uso di contanti. Ma ad attaccare, descrivendo il provvedimenti economico fiscale del Governo come disastrosi per il Paese, tasse e manette e niente sviluppo, è soprattutto l'Opposizione con la Lega in testa. C'è l'aumento delle tasse dietro alla scusa della difesa dell’ecologia. Poi siamo preoccupati per questi sette miliardi di recupero di evasione fiscale, che temiamo diventino misure di terrorismo fiscale.


  • TAG