Accordo Autostrade, il nodo del valore della società

15 lug 2020

Uscita graduale dei Benetton e sostanziale nazionalizzazione, la nuova fisionomia di Autostrade per l'Italia si completerà probabilmente nel giro di un anno, con il risultato che la storica famiglia di industriali si ritirerà dal business dei pedaggi al casello, cedendo il comando nel giro di pochi mesi. Al loro posto ci sarà lo Stato, un ritorno al passato che avverrà tramite Cassa Depositi e Prestiti, la finanziaria che ha in mano il risparmio postale, a cui si affiancheranno probabilmente altri grandi investitori. L'intesa con l'esecutivo, che mette fine a una disputa che dura da quasi due anni, cioè all'indomani del tragico crollo del Ponte Morandi, cala il sipario sulla revoca della concessione che riguarda la metà della rete viaria a pagamento del Paese, revoca che avrebbe rischiato di mandare in fallimento Autostrade, un default da 20 miliardi, con conseguenze nefaste ad ampio raggio per banche, fornitori, risparmiatori e investitori del gruppo che fa capo ad Atlantia, holding che controlla, fra l'altro, gli aeroporti di Roma. Adesso, però, per dirla con le parole del premier Giuseppe Conte, bisognerà tradurre il tutto in un accordo chiaro e trasparente e il nodo più complicato è quello del valore di Autostrade. Da questa cifra, oltre 10 miliardi secondo alcune stime, dipende l'entità dell'impegno pubblico che si tradurrà in una quota del 51% in mano a Cassa Depositi e che avrà l'effetto di annacquare la quota dei Benetton che perderanno altro peso quando Autostrade sarà separata da Atlantia e collocata in Borsa. Lo Stato, secondo indiscrezioni, potrebbe metterci circa 4 miliardi, ma è difficile fare previsioni perché molto dipende dagli altri punti dell'accordo. Tra questi, il pagamento da parte di Autostrade di 3,4 miliardi di risarcimenti per il ponte di Genova, la rinuncia a tutte le azioni giudiziarie contro l'esecutivo e la riduzione delle tariffe.

pubblicità
pubblicità
I podcast di Sky TG24
I podcast di Sky TG24I podcast di Sky TG24
Ascolta e segui i podcast di Sky TG24: cultura, arte, informatica, scienza e tanti altri temi raccontati dalle voci dei giornalisti di Sky TG24
Scopri tutti i podcast