Black friday e Cyber Monday, previsto +20% rispetto al 2019

30 nov 2020

In realtà noi abbiamo ormai da parecchi anni, da 15 anni, facciamo col Politecnico uno studio per vedere come evolve il mondo del black friday e quest'anno evidentemente c'è stata una forte crescita soprattutto nel mondo dei prodotti perché non dimentichiamo che anche i negozi stanno andando online, tant'è che noi la prossima settimana, con anche il Ministero dell'innovazione e con Solidarietà Digitale, faremo un evento sui Metti il tuo negozio online. Quello che è successo e ci aspettiamo è praticamente una crescita del 40% delle vendite nel periodo black friday Cyber Monday, per un totale di parecchi, circa 5 miliardi di euro, quindi quest'anno prevediamo una crescita del 30 % complessivamente sui prodotti, è evidente che c'è stato invece un decremento forte nel mondo dei servizi, di ticketing ha trovato ovviamente un freno totale, come tutto il mondo ovviamente dei viaggi e dei servizi alle persone. Quindi c'è un doppio binario, il mondo dei servizi e il mondo dei prodotti. Complessivamente in questo periodo che va in qualche misura dall' 11 novembre fino arrivare a fine novembre si prevede una crescita complessiva di circa il il 20% delle vendite rispetto, anzi del 15% rispetto al 20% dello scorso anno. Questo è dovuto al fatto che i servizi sono diminuiti, ma se guardiamo solo i prodotti la crescita sarà molto significativa, del 40% proprio perché in quest'anno quello che è avvenuto è stato un passaggio molto importante dei negozi nelle vendite online, non ci sono soltanto le grandi piattaforme che soltanto in Italia ne abbiamo recensite con uno studio che abbiamo fatto in questi giorni con Ambrosetti, 98 e che danno occupazione, peraltro cosa interessante, a 154000 lavoratori.

pubblicità