Chi è Christine Lagarde, che sostituirà Draghi alla BCE

03 lug 2019

00:00:07,000 --> 00:00:10,000 Recentemente il video in cui rivolge uno sguardo stizzito e di sufficienza a Ivanka Trump, che si intromette in una conversazione tra Macron e May, ha fatto il giro del mondo. Uno sguardo che ben misura la distanza tra due competenze. Christine Lagarde, 63 anni, sarà colei che sostituirà Mario Draghi alla guida della BCE. Che parli d'Africa o di valuta è ritenuta dagli esperti una delle persone più precise e accurate che abbiano presieduto il Fondo Monetario Internazionale, carica che detiene dal luglio 2011. Al timone della Banca Centrale Europea arriva dunque una non economista, la prima a guidarla senza una carriera da banchiere centrale alle spalle, ma negli anni da Ministro dell'Economia francese, da direttore di un'istituzione economica per eccellenza, ha sviluppato una notevole capacità nella gestione delle crisi, dal salvataggio della Grecia al pacchetto d'aiuti più consistente mai offerto a un Paese, l'Argentina. 57 miliardi di dollari. La sua qualità è quella di essere un abile politico e per questo premiata come direttore dell'Istituto di Washington, dove sostituì il connazionale Strauss Kahn, travolto da uno scandalo sessuale. All’FMI ha lasciato la sua impronta, uscendo da quello che una volta si chiamava Washington Consensus. Ultimo esempio la battaglia contro Trump e la sua politica dei dazi. Le sue qualità di politico potrebbero risultare utili in un'era in cui l'establishment europeo è spesso deriso dai suoi cittadini e le sue capacità potrebbero contribuire a riparare l'immagine dei banchieri centrali. Prima di passare alla politica Lagarde, che ha studiato legge, ha fatto carriera come avvocato in Becker and Mackenzie. Un'esperienza, quella nel settore legale, che condivide con Jerome Powell, Presidente della Federal Reserve. Questo vuol dire che le due principali aree valutarie del mondo saranno guidate da ex avvocati. Infine una curiosità. Lagarde è un'ex campionessa nazionale di nuoto sincronizzato.

pubblicità
pubblicità