Covid-19, J&J, Giovannini: Ue farà rispettare contratti

09 mar 2021

Vediamo se la notizia è confermata o meno, ma è evidente che le case che producono vaccini stanno incontrando gravi ostacoli proprio nel processo di produzione. Il Presidente Draghi ha una posizione molto forte, inizialmente criticata da qualche paese, ma poi sostenuta pienamente dall'Unione europea. Credo che anche in questo caso, l'Unione europea pretenderà non solo il rispetto dei contratti, ma un impegno straordinario per accelerare al massimo la campagna di vaccinazione.

pubblicità
pubblicità