Crisi Airitaly, Ryanair si sfila: non vogliamo acquistare

13 feb 2020

Ryanair si sfila dalla partita Air Italy, sempre che mai abbia avuto intenzione di giocarla. Il vettore italiano non rientra nei piani di investimento della compagnia low cost irlandese, lo chiarisce senza mezzi termini il direttore commerciale di Ryanair David O’Brien, commentando i rumors di una possibile entrata in gioco nella vicenda della liquidazione di Air Italy. Non vedo motivo per cui dovrebbe avvenire una ricapitalizzazione di Air Italy. Quando si guarda attentamente e noi lo abbiamo fatto, a questa compagnia, si comprende quanto sia improduttiva. È stata colpita dalle vicende dei 737 Max, dai ritardi e così via. I piloti e il personale di volo rappresentano circa il 55% dello staff totale, mentre a Ryanair sono circa l'85%. Ciò significa efficienza. Ryanair è invece ora in trattativa con l'aeroporto di Olbia per aprirvi una base, ma, tiene a precisare O’Brien, senza approfittare della crisi di Air Italy. “La nostra crescita in Italia è del 3-4%, a fronte della media europea di meno dell'1%”, spiega. “È il segno che semmai è più l’Italia che approfitta di noi”. Dal giorno alla notte mi sono cambiati i turni. Il giorno prima ero in volo, il giorno dopo non avevo più un lavoro. Ho due figlie piccole e quindi mi hanno veramente… ci hanno strappato le ali. Il dossier Air Italy è sul tavolo della Ministra delle infrastrutture e trasporti, Paola De Micheli, che ha incontrato i due liquidatori della società poche ore prima del loro sopralluogo alla sede centrale di Malpensa. Priorità per il MIT la tutela dei quasi 1500 dipendenti che rischiano il posto. Poi i lavoratori sono sempre gli stessi a rimetterci le ossa con relative famiglie. È finita così. Tre giorni che penso, tre giorni che guardo i miei bambini.

pubblicità

Se clicchi OK acconsenti all'uso da parte di Sky dei cookie tecnici, analitici, di profilazione di prima e terza parte, che sono usati per capire i contenuti che ti interessano e inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più sui cookie e decidere se acconsentire oppure no a tutti o ad alcuni cookie, leggi qui la nostra Cookie Policy. Per leggere l'Informativa Privacy clicca qui.