Dl fiscale, possibili modifiche per Rc auto

04 dic 2019

Prosegue in modo un po' accidentato l'esame del decreto fiscale, che accompagna la manovra tanto che, nonostante un primo via libera in Commissione dopo una maratona di 14 ore, alcune norme potrebbero essere riviste. La Commissione Bilancio della Camera chiede, infatti, che vengano modificati alcuni emendamenti già approvati, tra cui il bonus per gli airbag da moto, che costerebbe più di quanto stimato, le agevolazioni per il rientro dei lavoratori dall'estero, l'ampliamento della platea del 730. Tra le misure che potrebbero essere riviste, poi, c'è anche la cosiddetta Rc auto famigliare, inserita con un emendamento a firma 5 Stelle nel decreto fiscale, che prevede che tutti i membri di un nucleo che abbiano un veicolo da assicurare, possano agganciarsi alla classe di merito più bassa, e quindi meno costosa, presente in famiglia. La norma amplia la liberalizzazione introdotta nel 2007 da Bersani, che già prevede la possibilità di stipulare una polizza nella classe di merito più bassa presente in famiglia, ma con dei limiti; i veicoli devono appartenere a una stessa categoria, devono cioè essere entrambi auto o entrambi moto e vale solo per le nuove polizze. Ora l'emendamento Dl fisco elimina questi limiti, prevedendo che la possibilità valga anche per categorie di veicoli diverse e per i rinnovi di polizze e proprio quest’ultima parte potrebbe subire delle modifiche. Ad esempio un figlio ventenne che deve rinnovare la polizza della moto ed è quattordicesima classe di merito, può agganciarsi all'assicurazione auto di uno dei genitori, con un potenziale risparmio di centinaia di euro che, secondo chi ha scritto l'emendamento, potrebbe arrivare al 40%. Ma l'associazione che riunisce le compagnie assicuratrici parla di vittoria di Pirro. Se le entrate delle imprese diminuiscono, ma i costi per pagare i sinistri restano gli stessi, spiegano, sarà inevitabile aumentare i prezzi e alla fine tutti pagheranno un po' di più.

pubblicità

Se clicchi OK acconsenti all'uso da parte di Sky dei cookie tecnici, analitici, di profilazione di prima e terza parte, che sono usati per capire i contenuti che ti interessano e inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più sui cookie e decidere se acconsentire oppure no a tutti o ad alcuni cookie, leggi qui la nostra Cookie Policy. Per leggere l'Informativa Privacy clicca qui.