Fca-Psa, via libera azionisti a fusione

04 gen 2021

Manca solo il sigillo finale per le nozze tra FIAT Chrysler e Peugeot, un matrimonio che ormai è cosa quasi fatta dopo il via libera delle assemblee dei due gruppi che a poco più di un anno dal suo annuncio dà vita al quarto costruttore di auto a livello mondiale. Nelle prossime settimane, dunque, le ultime formalità per la partenza di Stellatis, questo è il il nome del colosso che però non comparirà su alcuna macchina, saranno mantenuti tutti i marchi esistenti da Alfa Romeo a Jeep, passando per Citroen, Opel, oltre ovviamente a FIAT e Peugeot. Il nuovo gigante italo franco americano, che ha ottenuto il benestare dell'Antitrust europeo, si presenta con più di 8 milioni di auto vendute, 400mila dipendenti e oltre 180 miliardi di euro di fatturato, sede in Olanda, il timone in mano a John Elkann come Presidente, a Carlos Tavares, come amministratore delegato c'è lo stesso ruolo ricoperto in PSA. La proprietà vedrà primo azionista Exor, la cassaforte degli Agnelli, seguita dalla famiglia Peugeot, quindi lo Stato francese e i cinesi di Dongfeng, ma questi ultimi due in futuro dovrebbero ridurre la loro presenza a favore della casa transalpina. Gli obiettivi sono tanti in un mercato globale molto competitivo come quello delle 4 ruote che sta pagando il prezzo della pandemia. Si punta sui motori elettrici, vetture più digitali, guida autonoma. "Vogliamo avere un ruolo di primo piano nel prossimo decennio che ridefinirà la mobilità" ha detto Elkann, un ruolo chiave lo avrà la condivisione degli investimenti e per questo Tavares parla di 5 miliardi l'anno di sinergie, una parola, quest'ultima, che suscita qualche timore tra i sindacati del nostro Paese, anche se le due società hanno più volte assicurato che dalle nozze non ci saranno ripercussioni su fabbriche e occupazione.

pubblicità
pubblicità
I podcast di Sky TG24
I podcast di Sky TG24I podcast di Sky TG24
Ascolta e segui i podcast di Sky TG24: cultura, arte, informatica, scienza e tanti altri temi raccontati dalle voci dei giornalisti di Sky TG24
Scopri tutti i podcast