Fca-Renault: in vista ripresa delle trattative?

10 giu 2019

Mentre è ancora rovente il dibattito sul fallimento del matrimonio con Fca, Renault vede raffreddarsi i rapporti con la storica alleata giapponese Nissan. Quasi un paradosso, visto che proprio la salvaguardia dell'alleanza con i giapponesi è stata forse il principale motivo che ha portato al naufragio dell'intesa con Fca. Il quotidiano britannico Financial Times scrive di una lettera del Presidente del marchio francese, Jean-Dominique Senard, a Nissan, in cui si minaccia di bloccare una riforma dell'organizzazione all'interno dell'azienda dei giapponesi. Senard teme di una perdita di influenza dei francesi nel gruppo e niet+ dei francesi farebbe di fatto fallire la riforma voluta dai nipponici. Tra i due litiganti Fca potrebbe rientrare nella partita, e stando all'agenzia di stampa Reuters, la società Italo-americana e Renault stanno cercando un modo per rilanciare il loro progetto di fusione. L'articolo cita diverse fonti che hanno familiarità con la questione. Gli esperti in questi giorni hanno spesso sottolineato come l'unione farebbe bene soprattutto a Renault, che negli ultimi tempi ha dovuto fronteggiare diverse tempeste, dovute soprattutto agli alleati giapponesi, vista la caduta dell'ex Presidente del gruppo, considerato un tempo l'imperatore dell'auto Carlos Ghosn, arrestato lo scorso novembre con l'accusa di frode fiscale. La fusione darebbe ai francesi anche l'accesso al mercato nordamericano. Fca che alternative avrebbe? La ricerca di un partner per ora non sembra avere un indirizzo preciso, uno dei nomi che circola da anni, General Motors, ha dichiarato di non avere interesse per Fca, l'altro nome circolato tempo fa, quello della francese Peugeot, condivide con Renault la presenza del Governo francese come principale azionista. Alleati cinesi ad ora sono esclusi, vista la guerra commerciale in corso.

pubblicità

Se clicchi OK acconsenti all'uso da parte di Sky dei cookie tecnici, analitici, di profilazione di prima e terza parte, che sono usati per capire i contenuti che ti interessano e inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più sui cookie e decidere se acconsentire oppure no a tutti o ad alcuni cookie, leggi qui la nostra Cookie Policy. Per leggere l'Informativa Privacy clicca qui.