Istat pubblica il Bes: per il Covid crolla speranza di vita

10 mar 2021

Il Covid ha causato un crollo della speranza di vita in Italia. Questo indicatore costantemente in crescita si è abbassato addirittura di un anno, passando dagli 83,2 anni del 2019 agli 82,3 del 2020, è una delle statistiche rilevate nel rapporto sul benessere equo e sostenibile, indice pubblicato dall'Istat giunto al suo decimo anno di vita. Il desk che si propone di calcolare i progressi del Paese, non solo dal punto di vista economico, ma anche sociale e ambientale, prende in considerazione 12 indicatori complementari rispetto al Pil di cui dal 2018 si tiene conto anche nel documento di economia e finanza. Su molti di questi indicatori il covid ha inciso negativamente. La didattica a distanza, ad esempio, ha aumentato le disuguaglianze nel campo dell'istruzione, tagliando fuori l'8% degli alunni percentuale che sale al 23% nel caso degli studenti con disabilità. Nel campo della salute, il sistema sanitario è stato sì messo in affanno dal Covid, ma a causa dei tagli nell'ultimo decennio, che hanno ridotto i posti letto negli ospedali, bloccato il turn over dei medici, causando un aumento dell'età media della categoria. In sofferenza anche il settore del personale infermieristico con il nostro paese agli ultimi posti in Europa. Questo ha portato a una maggiore disuguaglianza nell'accesso alle cure, come ha sottolineato il Presidente dell'Istat Blangiardo. L'economia italiana, prosegue il rapporto, è stata colpita in modo allarmante dal covid, con effetti negativi sul reddito e potere d'acquisto e spesa per i consumi, la povertà è aumentata soprattutto per alcuni territori e segmenti di popolazione. Il mercato del lavoro ha lasciato per strada centinaia di migliaia di lavoratori. Nonostante questo migliora la soddisfazione di vita, ma con grandi differenze tra le aree del Paese che continua a essere sede di notevoli divario, ad esempio, digitale. Basti pensare che una famiglia su 3 non ha computer o accesso a internet.

pubblicità
pubblicità