Licenziamenti, Castelli: bisogna iniziare a pensare a sblocco

15 mar 2021

Io credo che si debba pensare a uno sblocco dei licenziamenti. Il movimento sta provando a costruire una proposta per filiera, da una parte c'è la paura delle sigle sindacali e di tanti altri allo sblocco, dall'altra comprendo e condivido anche l'impossibilità di continuare a non fare riorganizzare le aziende. È difficile dire ad un'azienda: "reinventati, riparti", se non ha manovrabilità su quello che i propri dipendenti, pur avendo strumenti come la cassa integrazione. Bisogna trovare un equilibrio. Io credo che quello non dei settori, ma delle filiere possa essere uno strumento utile, come movimento stiamo costruendo una proposta che farà questo: proporrà cosa sbloccare prima e più veloce.

pubblicità
pubblicità