Parte con il botto il click day del bonus bici

03 nov 2020

È arrivato il giorno del bonus bici, dalle 9:00 di questa mattina è possibile richiedere lo sconto per l'acquisto di biciclette e monopattini elettrici tramite il sito www.bonusmobilita.it senza l'accento sulla a. Il sito ha avuto dei malfunzionamenti per i primi minuti, ma a partire dalle 9:15 molti utenti sono potuti accedere a una coda virtuale per richiedere lo sconto. In coda sembrano però esserci almeno 350000 persone, con attese lunghe anche diverse ore e sui social network altri lamentano che a anche dopo aver atteso il proprio turno si riscontrano errori con il rischio di dover ricominciare da capo. Per chi ha già effettuato l'acquisto è necessario munirsi di Spid e della fattura o dello scontrino parlante, meglio avere sottomano anche il proprio Iban, per chi invece vuole scaricare il buono sconto valido da oggi a fine anno nei negozi che si sono registrati sul sito è sufficiente lo Spid. Ne hanno diritto tutti i maggiorenni che risiedono in capoluoghi di regione o provincia o in città con più di 50000 abitanti. Lo sconto è del 60% del prezzo d'acquisto, fino a un massimo di 500 euro. Il governo ha sempre assicurato che i soldi ci saranno per tutti, ma il rischio è che chi non lo richiede entro i primi giorni, o chi riscontra problemi informatici sulla piattaforma rimanga escluso, facendo qualche semplice calcolo, se lo sconto medio fosse pari a 250 euro, cioè la metà del massimo, ci sarebbero soldi solo per 840000 beneficiari, solo tra qualche giorno vedremo i risultati. Intanto chi lo ha già richiesto spera nel bonifico.

pubblicità