Partita la lotteria degli scontrini

01 feb 2021

È partita la lotteria degli scontrini, la prima estrazione sarà l' 11 marzo e distribuirà fino a 100000 euro, poi da giugno inizieranno le estrazioni settimanali con premi fino a 25000 euro. Infine, chi sarà il prossimo anno un'estrazione annuale, in palio 5 milioni. Sono previsti premi sia per gli acquirenti che per gli esercenti. È questa la strategia messa in campo dal governo, insieme al cash back, per incentivare i pagamenti elettronici, al fine di combattere l'evasione fiscale. Per partecipare, però, è necessario avere un minimo di dimestichezza con la tecnologia, ci si deve registrare nell'apposito sito web per ottenere un codice da comunicare al negoziante, si dovrà poi pagare con bancomat, carte di credito o app, si partecipa alla lotteria solo con gli acquisti nei negozi fisici, sono esclusi i biglietti di cinema, teatri e musei, gli acquisti per cui è prevista una detrazione fiscale, tipo le spese che si fanno in farmacia quando si comunica il proprio codice fiscale e il pieno di benzina, ogni euro pagato si trasformerà in un biglietto fino a un massimo di 1000 euro per transazione. Le associazioni di categoria dei commercianti denunciano però difficoltà, secondo Confesercenti un terzo dei negozianti non ha ancora adeguato i registratori di cassa, operazione che richiede una spesa in un periodo di crisi in cui molte attività sono rimaste chiuse a lungo a causa delle regole imposte dalle misure anti covid, costi che, secondo le associazioni di categoria, metteranno in difficoltà soprattutto i piccoli negozianti.

pubblicità
pubblicità