Perché la variante Omicron ora fa meno paura alle borse

23 dic 2021

"Spiegato in maniera semplice, Matteo, come mai nelle ultime settimane, per semplificare, abbiamo visto: lunedì una seduta ottima, martedì malissimo, mercoledì così così. Tanta volatilità, come si dice in gergo. La variante Omicron spaventa ma poi il giorno dopo non spaventa più? Non è così!", "Ma.. diciamo che di base i listini sono in salita. L'S&P 500 è vicina ai massimi storici. Questa forte volatilità di questa ultima settimana è, diciamo, legata a quelle che sono le notizie che, diciamo, si sviluppano su Omicron. Ultimamente, in questi ultimi giorni, ci sono stati vari studi che confermano che la variante Omicron, seppure più contagiosa di Delta, potenzialmente potrebbe avere minori ospedalizzazioni. Quindi in questi ultimi giorni..", "Ti interrompo solo per mostrare questo grafico, che è stato elaborato dalla nostra redazione, che mostra, di fatto, come eravamo al 23 novembre, ossia esattamente un mese fa, si avevano le prime notizie circa la diffusione di Omicron che partiva dal Sudafrica per espandersi nel resto del mondo e c'è stato subito un fortissimo calo. La riga azzurra è l'S&P 500, Wall Street, al di là dell'Atlantico, la riga gialla è l'Eurostoxx, appunto il nostro paniere europeo. Una flessione fortissima poi un recupero in certi momenti più violento, in certi altri un po' più dolce, ma comunque ci troviamo un mese dopo ad aver praticamente raggiunto il livello di partenza. Quindi ad aver azzerato le perdite da Omicron, detta in maniera grossolana. Come commenti questo grafico?", "Esatto. Beh sostanzialmente i mercati stanno credendo nella narrativa legata agli studi scientifici che escono su Omicron, che potenzialmente hanno.. diciamo, possono avere delle buone prospettive su quanto Omicron è realmente, diciamo, negativa per le ospedalizzazioni. Quindi diciamo che gli indici americani sono guidati da questo velato ottimismo sulle prospettive economiche, nonostante la presenza di Omicron. Poi c'è da ricordare che durante questa settimana, martedì, c'è stato il discorso di Biden che ha dato speranza ai mercati sull'approvazione del pacchetto fiscale da due trilioni, dopo lo stop determinato dall'annuncio di moto contrario da parte di un Senatore democratico, e questo è stato un altro elemento a favore, diciamo, di un..", "Ricordiamo che un Senatore, con l'equilibrio che c'è al Senato tra democratici e repubblicani, è un voto determinante".

pubblicità
pubblicità
SCOPRI VOICE
SCOPRI VOICESCOPRI VOICE
Attualità, inclusion, sostenibilità, diritti. Raccontiamo il cambiamento, un video alla volta. Scopri Voice, il nuovo progetto editoriale di Sky Tg24
GUARDA ORA