Taglio cuneo fiscale, benefici per 16 milioni di lavoratori

17 gen 2020

Coinvolgerà la maggior parte dei dipendenti, circa 16 milioni, il taglio del cuneo fiscale, cioè la riduzione delle tasse sul lavoro, che Palazzo Chigi ha presentato ai sindacati, incassando il disco verde su un meccanismo che riguarda chi guadagna al massimo 40000 euro lordi l'anno. In pratica si allarga il peso e la platea dell'esistente bonus degli 80 euro introdotto anni fa dal Governo Renzi. L'agevolazione infatti salirà a 100 euro al mese per chi ha uno stipendio compreso fra 8000 e 28000 euro annui. Per chi percepisce un salario superiore, ma inferiore a 35000 euro, il bonus sarà più basso, fino a scendere a 80 euro man mano che aumenta la busta paga. L’agevolazione infine si assottiglierà ancora di più fino ad azzerarsi quando si raggiunge la soglia dei 40000 euro di reddito. Delineiamo una prima tranche di interventi sul lavoro che è importante. Sulla stessa linea del Ministro dell'Economia Roberto Gualtieri il premier Giuseppe Conte, convinto che sia necessario un intervento ad ampio spettro. È un primo passo verso una riforma che vogliamo complessiva del nostro sistema fiscale, in particolare dell'IRPEF, per ridurre il carico fiscale sui lavoratori, quindi sulle famiglie. Nell'attesa che si entri nel vivo di una riforma fiscale che appare impegnativa dal punto di vista politico ed economico si mette a punto il taglio del cuneo che, viste le risorse a disposizione, 3 miliardi per quest'anno, sarà operativo solo a partire da luglio. Soddisfatti i sindacati, per i quali però questo deve essere solo l'inizio. È un primo risultato, perché naturalmente nessuno diventa ricco con questa situazione, perché i salari del nostro Paese rimangono salari bassi che debbono aumentare, ma la strada è quella giusta. Mentre la Segretaria Generale della Cisl, Annamaria Furlan, ricorda come questa misura non riguardi chi ha un reddito molto basso. Ancora una volta, purtroppo, sono fuori gli incapienti e abbiamo voluto rassicurazioni dal Governo.

pubblicità

Se clicchi OK acconsenti all'uso da parte di Sky dei cookie tecnici, analitici, di profilazione di prima e terza parte, che sono usati per capire i contenuti che ti interessano e inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più sui cookie e decidere se acconsentire oppure no a tutti o ad alcuni cookie, leggi qui la nostra Cookie Policy. Per leggere l'Informativa Privacy clicca qui.