Tre famiglie italiane su quattro vivono in case di proprietà

02 gen 2020

La casa di proprietà rimane il sogno per eccellenza degli italiani. Cambiano i tempi, gli usi e le abitudini, ma l'obiettivo della vita è sempre quello: possedere un tetto e quattro mura. Dati alla mano, in tantissimi ce la fanno. Secondo la settima edizione dell'analisi “Gli immobili in Italia”, pubblicazione biennale, realizzata dall'Agenzia delle entrate e dal Ministero dell'economia in collaborazione con Sogei, il 75% delle famiglie, quindi 3 su 4, vive, infatti, in una casa di proprietà. I dati si riferiscono all'anno 2016 e sono stati ottenuti incrociando il catasto, le quotazioni dell'Osservatorio del mercato immobiliare, le dichiarazioni dei redditi, le banche dati dei versamenti delle imposte sugli immobili. È un patrimonio che vale oltre 5 miliardi e mezzo, messo però a dura prova negli anni dalla riduzione delle quotazioni. Ancora tra il 2015 e il 2016 si sono registrati cali dei prezzi in quasi tutte le regioni italiane. Fanno eccezione la Lombardia, il cui valore delle case è rimasto stabile e il Trentino alto Adige, unica regione a segnare un aumento del valore medio +0,8%. Il valore medio di un'abitazione in Italia, con ampie oscillazioni da Nord a Sud, è intorno ai 162.000 euro.

pubblicità