Tutte le misure attese dal decreto agosto

07 ago 2020

L'intervento più costoso nel decreto agosto tra quelli sul lavoro è lo stanziamento agli enti locali che hanno le casse vuote, circa 4 miliardi di euro tra regioni, comuni e province. Ci sarà poi anche il capitolo scuola che richiederà circa un miliardo e mezzo per l'assunzione di nuovi insegnanti e personale scolastico in modo da far ripartire l'anno con il distanziamento fisico, il Governo dovrebbe inoltre prorogare alcune misure già introdotte nei precedenti decreti. Si tratta del bonus 1000 euro per i professionisti delle casse private, che in alcuni casi, negli scorsi mesi, avevano fatto fatica a ricevere gli aiuti e quello da 600 euro per gli stagionali del turismo senza lavoro a giugno e luglio. Presente anche la proroga al 31 gennaio 2021 della moratoria di prestiti e mutui per le piccole e medie imprese e fonti del Ministero della famiglia assicurano che nel decreto anche un nuovo stanziamento per bonus babysitter e congedi parentali. La scadenza delle domande è già stata prorogata da luglio ad agosto, ma per ora le risorse sono terminate e secondo il monitoraggio sui bonus di Sky Tg24. Nel decreto potrebbero essere riviste anche le scadenze fiscali, per le ritenute non versate nei mesi del lockdown le imprese dovranno versare solo il 50% delle somme a settembre e il restante nei prossimi anni. Presenti anche una serie di aiuti ai settori più colpiti dalla crisi, quindi le Automotive, a cui potrebbero essere riservati 500 milioni per gli sconti alle auto elettriche, ibride e termica di ultima generazione, anche perché lo stanziamento del decreto rilancio è quasi terminato, mentre il turismo dovrebbe ricevere un raddoppio dello sconto fiscale per le spese di riqualificazione degli alberghi e l'annullamento della seconda rata dell'IMU, potrebbero invece non esserci gli sconti agli acquisti a ristoranti e negozi di abbigliamento, che erano stati invece ipotizzati nei giorni scorsi, al loro posto prenderebbe spazio lo sgravio del 30% sui contributi previdenziali per i dipendenti neo assunti al Sud, da ottobre fino a dicembre.

pubblicità

Se clicchi OK acconsenti all'uso da parte di Sky dei cookie tecnici, analitici, di profilazione di prima e terza parte, che sono usati per capire i contenuti che ti interessano e inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più sui cookie e decidere se acconsentire oppure no a tutti o ad alcuni cookie, leggi qui la nostra Cookie Policy. Per leggere l'Informativa Privacy clicca qui.