Virus, altri 25 miliardi di extradeficit

23 lug 2020

Servono altri 25 miliardi di euro di spesa pubblica aggiuntiva per tamponare la crisi innescata dalla pandemia, denari necessari per la terza manovra economica nel giro di 5 mesi che si sommano ai 75 miliardi varati nei mesi scorsi, sforando il Bilancio con il risultato che quest'anno il deficit lieviterà all'11,9% del prodotto interno lordo, un livello impensabile pochi mesi fa. Tutto questo avrà conseguenze, ovviamente, anche sul debito, che salirà al 157,6% alla fine di quest'anno, oltre la soglia quindi fissata di recente dal Tesoro. Per ritornare a quote più normali serviranno molti anni, ma la nuova deroga ai conti pubblici, maggiore di quanto previsto, si muove sull'onda dell'ottimismo dei 209 miliardi che l'Italia avrà dall'Europa, ma che inizieranno ad arrivare solo l'anno prossimo e solo in minima parte potranno essere utilizzati per spese già fatte nel 2020. Urgente, quindi, questo nuovo intervento che punta innanzitutto a ridurre il rischio di ulteriori danni per lavoratori, famiglie e imprese. La manovra, ad agosto, potrebbe impegnare 6-8 miliardi per prorogare di altri 18 settimane la Cassa Integrazione, nella sua formula estesa, ma stavolta potrebbero esserci dei limiti al suo utilizzo legati al calo del fatturato registrato dalle aziende. Finora per questa misura sono stati spesi oltre 16 miliardi, salvando, ha sottolineato il Ministro dell'Economia Roberto Gualtieri, il lavoro a un milione e mezzo di italiani. Tutto ciò non ha impedito un'emorragia di posti, soprattutto tra i precari, quasi mezzo milione in meno tra gennaio e aprile. Previsti anche incentivi alle assunzioni sotto forma di sconti sui contributi che le imprese versano per i dipendenti e l'estensione, sino a fine anno, del divieto di licenziamento. Ora scade a metà agosto, mentre 800 milioni andrebbero al fondo che garantisce prestiti agevolati alle piccole e medie aziende. Tra le altre misure quasi 4 miliardi per diluire e in parte cancellare il pagamento delle tasse in scadenza a settembre e oltre 5 per Regioni e Comuni. Dote di più di 1 miliardo per facilitare l'apertura delle scuole a settembre e allo studio ci sono nuove risorse per il turismo, uno dei settori più colpiti.

pubblicità
pubblicità
I podcast di Sky TG24
I podcast di Sky TG24I podcast di Sky TG24
Ascolta e segui i podcast di Sky TG24: cultura, arte, informatica, scienza e tanti altri temi raccontati dalle voci dei giornalisti di Sky TG24
Scopri tutti i podcast