Anticipo d'inverno, maltempo verso il sud

Buongiorno e ben ritrovati. Anticipo di inverno al 12 di ottobre. Andiamo infatti a vedere questa mattina come si presentava l'Alto Adige, in particolare a Colfosco. Già una cartolina invernale all'alba con tanta neve, tantissima neve per il periodo, caduta sulle Alpi in particolare centro-orientali fino a 40-50 centimetri di neve fresca in 24 ore. Adesso vi portiamo a vedere insieme anche le temperature minime di questa mattina, già frizzante in particolare sulla Pianura Padana, con valori vicini ai zero gradi, localmente in Piemonte, i 4 di Novara e i 5 di Torino comunque piuttosto freddo per il periodo. Andiamo avanti con la carta sinottica, perché è allerta al sud. Vedete, infatti, la colorazione fucsia che diventa poi gialla per i fenomeni ancora più intensi e ancora più forti rossi verso la Grecia. Comunque Salento, Calabria, Sicilia nell'occhio di questa perturbazione molto violenta. Infatti il bollettino di criticità della Protezione Civile conferma con colazione gialla e arancione, l'allerta per 15 regioni italiane. Arancione per la Puglia, i fenomeni più intensi sono attesi sul Salento. Previsioni, dunque, per un lunedì difficile anche il vento di maestrale impetuoso sulla Sardegna poi verso la Sicilia, al basso Tirreno, su tutte le regioni meridionali forte maltempo. Su quelle adriatiche, ieri annullata la Barcolana di Trieste per la bora e poi però il miglioramento del martedì. Mercoledì, una nuova perturbazione dal pomeriggio, intensa sulla Sardegna, regioni centrali, localmente al nordovest e dunque sarà una settimana pessima. Queste le nostre informazioni meteorologiche, vi auguro comunque un ottimo proseguimento.

pubblicità