Dopo il maltempo tornerà il sole ma con gelate

Ben ritrovati. Deciso miglioramento nelle prossime ore per quel che riguarda i cieli ma l'irruzione artica continuerà ad interessare l'Italia da nord a sud, portando temperature sotto le medie del periodo, quasi a meno 15 gradi rispetto agli scorsi giorni, temperature sotto lo zero da nord a sud. Vediamo in dettaglio con le grafiche, lo facciamo iniziando dalla carta sinottica per andare ad osservare l'evoluzione del tempo, di questa perturbazione che riguarderà maggiormente i settori centrali: Marche, Abruzzo, Molise, anche Basilicata, qualche pioggia prevista sulla Calabria. Sui settori appenninici, nevicate a partire da quote collinari 550 m circa, poi torna il bel tempo ma attenzione ancora una volta ai venti tesi e alle temperature sotto lo zero, la mattina e la sera. Andiamo a vedere le grafiche, eccole qui: un mercoledì quindi caratterizzato dalle schiarite, anche se non mancherà ancora qualche pioggia e nevicata tra Abruzzo e Molise. Giovedì bel tempo ovunque, iconcine arancioni ma temperature sotto le medie. Venerdì qualche nuvolosità un po' più compatta sulle aree del nord Italia, ci prepariamo ad accogliere una nuova perturbazione che riguarderà l'Italia nel fine settimana, nella giornata di domenica, precisamente quando arriverà la pioggia. Poi, sulle aree del sud Italia, sulle nostre due Isole maggiori come vedete qui il maltempo si concentra tra Calabria e Basilicata, giovedì passa tutto, cieli sereni o poco nuvolosi, torna il sole, iconcine arancioni anche qui, temperature molto fredde: 2 gradi previsti a Bari, 1 grado a Potenza, 5 gradi su Napoli, 1 grado a Cosenza, 8 gradi a Palermo, 7 a Catania. Quindi aria artica sulle regioni del sud Italia.

pubblicità
pubblicità