Inizio settimana instabile poi Anticiclone delle Azzorre

Bentrovati con il nostro aggiornamento meteo. Fine del caldo eccezionale, gradualmente nel corso dei prossimi giorni non più 40 gradi all'ombra dopo questa prima ondata di caldo del 2020 che ha portato il record per il mese di maggio a livello nazionale vicino ai 40 gradi all'ombra a Palermo. Per quanto riguarda i prossimi giorni, vediamo intanto la carta sinottica con delle precipitazioni sul settore occidentale dell'Europa, qualche acquazzone tornerà anche sull'Italia. Questa volta complice la spinta nordafricana: le correnti da sud che hanno portato tanto silt, tanta sabbia fine in atmosfera, in troposfera, avremo delle piogge marroni, quindi la pioggia del deserto. Pioggia del deserto a carattere sparso nei prossimi giorni. Vediamo nel dettaglio dove con le nostre previsioni. Intanto un miglioramento graduale, una domenica anche con momenti soleggiati, qualche addensamento in più al sud. Intanto per il centro Nord le temperature rimangono piuttosto miti. Lunedì però nella seconda parte della giornata arrivano degli acquazzoni sporchi, dunque, con la pioggia del deserto e martedì degli acquazzoni a carattere sparso un po' più intensi anche sul Lazio, su fascia alpina e prealpina, con un peggioramento. Ci spostiamo insieme a vedere quello che succederà al Sud dopo i 40 gradi. Abbiamo avuto ancora temperature molto alte, ma la tendenza è verso un leggero calo. Una domenica nuvolosa, ma calda, un lunedì che vede nella seconda parte della giornata un nuovo aumento della nuvolosità con qualche acquazzone in arrivo in serata. Infatti martedì sarà una giornata piuttosto instabile da confermare, ma una giornata che potrebbe vedere la fine di questo caldo molto intenso, e anche l'arrivo di qualche temporale forte. Queste le nostre informazioni meteorologiche, vi auguro un ottimo proseguimento. A più tardi.

pubblicità
pubblicità
I podcast di Sky TG24
I podcast di Sky TG24I podcast di Sky TG24
Ascolta e segui i podcast di Sky TG24: cultura, arte, informatica, scienza e tanti altri temi raccontati dalle voci dei giornalisti di Sky TG24
Scopri tutti i podcast