La perturbazione procede verso sud

Ben ritrovati. L’anticiclone africano ha decisamente lasciato la nostra penisola, con temperature decisamente più basse rispetto alle scorse ore e un clima quasi autunnale. Le piogge si sposteranno verso il centro-sud, portando aria leggermente più fresca questa volta anche su queste regioni. Allora vediamo il dettaglio subito con le grafiche e lo facciamo iniziando dal centro-nord Italia. Per quanto riguarda la giornata di mercoledì, avremo cieli sereni o poco nuvolosi, quindi ampie schiarite sulle aree del nord-ovest, anche sul Trentino Alto Adige, mentre ancora qualche instabilità sul medio e alto versante adriatico con delle pioviggini. Giovedì invece migliora ovunque, ampie schiarite. Le temperature tenderanno nuovamente ad aumentare e nella seconda parte parte della settimana supereranno di nuovo i 30 gradi, quindi nuovamente su valori nella media del periodo. Le minime, invece, rimarranno piuttosto fresche, tra i 17 e i 19 gradi. Vediamo anche sul sud Italia che cosa succederà. La perturbazione scivolerà verso la Penisola balcanica e anche verso la Grecia, riguardando anche questi settori, quindi con delle pioviggini e sicuramente con delle nuvolosità un pochino più compatte. Poi giovedì man mano andrà a migliorare. La perturbazione lascerà definitivamente l’Italia, portando ancora qualche instabilità su queste regioni nella giornata di venerdì con temperature fino a 31 gradi, quindi, come dicevamo, nei valori della media del periodo. Non è interessata, invece, dalla perturbazione la Sardegna. Per il momento è tutto. A più tardi.

pubblicità
pubblicità
I podcast di Sky TG24
I podcast di Sky TG24I podcast di Sky TG24
Ascolta e segui i podcast di Sky TG24: cultura, arte, informatica, scienza e tanti altri temi raccontati dalle voci dei giornalisti di Sky TG24
Scopri tutti i podcast