Le previsioni meteo delle prossime ore

13 gen 2020

Ben ritrovati. Ancora una volta alta pressione che continuerà almeno fino alla terza decade di gennaio, con cieli sereni praticamente ovunque. Qualche fastidio questa volta sul versante tirrenico. Vediamo subito il dettaglio attraverso la nostra sinottica per seguire l'evoluzione del tempo. Abbiamo una perturbazione che arriverà sulle isole britanniche, ma non riuscirà ad entrare nell'alta pressione, ben salda sulla nostra penisola e non solo su tutta l'Europa centro-orientale, appunto perché ben salda. Qualche fastidio solo sulla sulle aree del sud della nostra penisola, portato da una perturbazione che continua ad insistere sul Nord Africa. Allora vediamo il dettaglio per le prossime ore. Ancora una volta nebbie sulle pianure, specialmente sulle valli e inversione termica. Questo significa più caldo in montagna rispetto alle città. Infatti si prevedono 10 gradi di temperatura in montagna a 1500 metri, praticamente primavera, mentre sulle città le massime non supereranno i 6,4 gradi sulle aree del Nord Italia, fatta eccezione per Genova, che ha un clima davvero molto particolare e poi 10-11 gradi invece sulle aree centrali. Temperature leggermente più miti, ma ancora con gelate la mattina. Anche sulle aree del Sud Italia ancora alta pressione, fatta eccezione per Calabria, Basilicata e Puglia, dove potremmo avere qualche fastidio, quelle debole e occasionale piovasco e poi martedì e mercoledì ancora bel tempo, un'alta pressione di matrice azzorriana, che assicurerà una certa stabilità ancora per le prossime ore. Per il momento è tutto. A più tardi per nuovi aggiornamenti.

pubblicità

Se clicchi OK acconsenti all'uso da parte di Sky dei cookie tecnici, analitici, di profilazione di prima e terza parte, che sono usati per capire i contenuti che ti interessano e inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più sui cookie e decidere se acconsentire oppure no a tutti o ad alcuni cookie, leggi qui la nostra Cookie Policy. Per leggere l'Informativa Privacy clicca qui.