Perturbazione con piogge e calo termico in arrivo

Ben ritrovati. Dopo un fine settimana caratterizzato dal bel tempo, dalla stabilità e dalle temperature molto elevate, cambia tutto a partire da lunedì, perché è in avvicinamento una nuova perturbazione con aria decisamente più fredda proveniente dal Nord Europa e che farà abbassare notevolmente le temperature sulle aree del Nord Italia, con temporali anche forti e grandinate, mentre al sud continuerà questa fase stabile soleggiata di beltempo e verso la fine della prossima settimana le temperature raggiungeranno 35, 38 gradi. Ma allora vediamo il dettaglio con le grafiche, lo facciamo iniziando dal centro nord Italia. E allora sarà una domenica caratterizzata ancora dal bel tempo, dalla stabilità anche se i primi segnali arriveranno proprio tra Piemonte e Valle d'Aosta, quindi le prime piogge nel corso della giornata. Poi tra lunedì e martedì arriva la perturbazione. Quindi attenzione, perché avremo dei fenomeni anche molto forti, proprio su tutta la pianura padana e non solo. Anche a ridosso dei rilievi alpini. Le piogge si estenderanno anche sulla Toscana e sull'alta Umbria. Meglio altrove, quindi sulle aree centrali poche piogge, ma sicuramente un po' più di nuvolosità in arrivo. Vedete le temperature che andranno decisamente a diminuire con massime che raggiungeranno valori tra i 14 e i 18 gradi. Per quanto riguarda invece le aree del sud della nostra penisola, qui abbiamo un anticiclone ben saldo, un anticiclone di matrice africana che porterà le temperature sopra la media del periodo nel corso della prossima settimana con valori davvero molto elevati tra Sardegna, Sicilia e Calabria. Quindi la perturbazione qui non arriverà, continuerà questa fase stabile e soleggiata e tra giovedì e venerdì valori massimi tra 35 e 38 gradi. Per il momento è tutto, a più tardi per nuovi aggiornamenti meteo.

pubblicità
pubblicità
I podcast di Sky TG24
I podcast di Sky TG24I podcast di Sky TG24
Ascolta e segui i podcast di Sky TG24: cultura, arte, informatica, scienza e tanti altri temi raccontati dalle voci dei giornalisti di Sky TG24
Scopri tutti i podcast