Weekend instabile e più fresco

Ben ritrovati, aria decisamente più fredda sull'Italia associata a qualche pioggia, poi da lunedì, invece, tornano i temporali, un nuovo vortice Mediterraneo raggiungerà l'Italia, vediamo il dettaglio subito con le grafiche, lo facciamo a partire dalla nostra mappa delle temperature per seguire l'evoluzione di questa aria gelida proveniente dal nord est Europa che lambirà anche il nostro territorio, in particolar modo tutto il versante Adriatico e la pianura padana, allora vi mostro subito le grafiche a partire dal Centro-Nord Italia per la giornata odierna, ancora una volta molta instabilità, principalmente sul nord ovest e anche sui settori centrali, poi domenica migliora con schiarite ma le temperature, guardati anche le minime vicine ai valori dello zero, quindi in deciso calo, lunedì un nuovo peggioramento alle porte, specialmente questa volta sulle regioni centrali, dalla Toscana in poi, per questa perturbazione atlantica che raggiungerà prima di tutto la Sardegna e poi spostandosi verso la penisola balcanica, attraverserà anche l'Italia. Vediamo anche il Sud della nostra penisola. Anche qui sarà un week end piuttosto instabile, la primavera inizia a farsi sentire, il calo delle temperature, principalmente tra Puglia e Basilicata, con qualche pioggia, sulle altre regioni bel tempo, ma con qualche velatura e qualche nuvolosità un pochino più compatta, poi il peggioramento, arriva la pioggia dalla Sardegna, come dicevamo, l'intensificazione dei venti, piogge e anche temporali di forte intensità. Per il momento è tutto, a più tardi per nuovi aggiornamenti.

pubblicità
pubblicità