Maltempo in Liguria, è ancora allerta meteo

24 ott 2019

Piove ancora su tutta la Liguria, una pioggia non intensa, ma costante, ininterrotta. Questo è il torrente Bisagno, a Genova. Siamo ampiamente sotto il livello di guardia, ma il cielo è gravido d'acqua, così l'allerta viene prorogata. “Riteniamo che ci sia ancora qualche elemento di rischio e, quindi, prolunghiamo l'allerta arancione fino alle ore 24 sui bacini di Genova e Savona.” Il viola in questa mappa indica la zona più colpita dalle piogge delle ultime due settimane: è l'entroterra tra Genova e Savona, Val Bormida e Passo del Turchino. La quantità d'acqua che il terreno ha assorbito è impressionante, più di 1000 millimetri! “In questi ultimi 10 giorni di susseguirsi di uno stato di allerta nella regione abbiamo cumulato la pioggia che tipicamente viene registrata in sette, otto mesi.” Allora, da Genova risaliamo verso l'Appennino ligure centrale perché è ancora questo il territorio che preoccupa di più. Qui siamo sulla statale tra Campo Ligure e Rossiglione. Sono i due paesi più colpiti dal maltempo di questi giorni e la statale è chiusa in questo punto perché da qui in poi ci sono varie frane. Questa che vedete è la più grande e vedete, lassù, in alto, al lavoro c'è il ragno, questo macchinario che riesce ad arrampicarsi su forti pendii, e si sta cercando, nel minore tempo possibile, di ripristinare la viabilità. Lungo la strada per Rossiglione piove ancora tanto e incrociamo altre frane e smottamenti prima di arrivare in paese. La frana è venuta giù dal costone, come potete vedere, e ha portato giù tutti questi detriti. Sono soprattutto tronchi d'albero che si sono schiantati contro la facciata di questo palazzo. Lo stabile è stato completamente evacuato ed è stato evacuato anche il palazzo adiacente. “L'acqua ha intriso talmente i versanti ripidissimi, che, cioè, tante frane così io penso che non si ricordi a memoria d'uomo! Lunedì ha cominciato alle 3 e fino a un quarto alle 4 della notte non ha smesso! E' un diluvio!”.

pubblicità
pubblicità