Ahmadinejad: l'Occidente si pentirà per le interferenze

Intanto il riformatore Mousavi chiede nuove elezioni e la repressione in Iran continua: raid notturni della polizia casa per casa. I ministri del G8 condannano le violenze nel paese e chiedono a Teheran di non interferire in Afghanistan


  • TAG