Il diario dell'attentatore: mi sento solo non ho amici

I messaggi di Farouk iniziano nell'ultimo anno in cui frequenta l'esclusiva boarding school britannica in Togo, periodo a cui si riferiscono i messaggi in cui il ragazzo spiega di non aver nessuno con cui parlare, con cui consultarmi


  • TAG
Autoplay