Aborto, Corte suprema Usa: ok a norma su sepoltura feti

29 mag 2019

Continua l'assalto all'aborto in vari Stati americani. Continua lo scudo legale messo in piedi dalle Corti statali e al momento anche dalla Corte Suprema, che ieri ha fatto registrare, però, una vittoria a metà per gli antiabortisti, stabilendo la validità della disposizione dell'Indiana che nel 2016, quando era Governatore l'attuale Vicepresidente Mike Pence, stabilì l'obbligo di una degna sepoltura per i resti dei feti abortiti. Ma la Suprema Corte si è anche rifiutata di accogliere il ricorso contro la sentenza della Corte d'Appello che bloccò un'altra disposizione normativa con cui l'Indiana voleva vietare l'aborto in caso di malformazione o discriminazione di razza o sesso del futuro bambino. Grazie alle nomine fatte da Trump negli ultimi due anni, cinque dei nove Giudici sono ora conservatori, ma non è così scontato che la Corte sia pronta a sconfessare se stessa ribaltando la sentenza Roe vs. Wade del 1973 che di fatto ha legalizzato l'aborto in tutto il Paese, soprattutto alla vigilia di un anno elettorale. Ma gli antiabortisti sanno essere pazienti e portano avanti la loro offensiva facendo approvare leggi sempre più restrittive negli Stati in cui sono al governo e la speranza è che un giorno la questione possa arrivare fino alla Corte Suprema obbligandola a riconsiderare il diritto sancito nella Roe vs. Wade che nel frattempo i Tribunali locali usano come riferimento per bocciare le misure più estreme, come è accaduto recentemente anche in Missouri, dove la norma, simile a quella approvata in vari Stati negli ultimi sei mesi, che limitava l'aborto alle prime settimane di gravidanza fin quando fosse possibile sentire, attraverso la strumentazione, il battito fetale, è stata bloccata da una Corte federale.

pubblicità
pubblicità
I podcast di Sky TG24
I podcast di Sky TG24I podcast di Sky TG24
Ascolta e segui i podcast di Sky TG24: cultura, arte, informatica, scienza e tanti altri temi raccontati dalle voci dei giornalisti di Sky TG24
Scopri tutti i podcast