Agenti feriti in sparatoria, Trump: se muoiono pena di morte

13 set 2020

Andiamo negli Stati Uniti, ancora sparatorie, agguato contro due vice sceriffi a Compton. Siamo a pochi chilometri da Los Angeles, dopo essersi avvicinato alla loro auto di pattuglia, un uomo ha esploso diversi colpi di pistola contro questi due agenti di polizia. I due, un uomo e una donna sono in ospedale in condizioni critiche. Non si è fatta attendere la presa di posizione del Presidente Trump, che ha twittato se muoiono processo veloce, con condanna a morte per il killer, è l'unico modo per fermare tutto questo, così, appunto, il Presidente. É intervenuto anche lo sceriffo della contea di Los Angeles che ha invitato i manifestanti a non bloccare al grido di speriamo che muoiano. All'uscita del pronto soccorso dell'ospedale dove sono stati ricoverati i due agenti, insomma, la tensione è davvero alta e anche sul fronte della polemica politica, questo tweet del Presidente Trump sta incendiando il dibattito politico e dell'opinione pubblica. Queste le immagini che arrivano da Los Angeles.

pubblicità
pubblicità
I podcast di Sky TG24
I podcast di Sky TG24I podcast di Sky TG24
Ascolta e segui i podcast di Sky TG24: cultura, arte, informatica, scienza e tanti altri temi raccontati dalle voci dei giornalisti di Sky TG24
Scopri tutti i podcast