Alec Baldwin spara sul set, morta direttrice fotografia

22 ott 2021

Non è ancora chiara la dinamica dell'incidente avvenuto sul set del film "Rust", nel corso del quale, è rimasta uccisa la direttrice della fotografia, Halyna Hutchins e ferito il regista Joel Souza. Di certo, al momento, c'è solo l'autore, l'attore protagonista e co-produttore Alec Baldwin. Il film era in lavorazione in New Messico, al Bonanza Creek Ranch, dove ci stava girando una scena che prevedeva una sparatoria. L'arma utilizzata da Baldwin, avrebbe dovuto essere caricata a salve, ma ha invece colpito i due componenti della troupe. La donna, 42enne, è stata trasportata in elicottero in ospedale, ad Albuquerque, dove è deceduta, Souza invece, è stato accompagnato in una clinica di Santa Fè e rimane in condizioni critiche. Al momento, nessun capo d'accusa è stato formalizzato, sulla dinamica si continua ad indagare. Lo sceriffo della Contea di Santa Fè, ha interrogato lo stesso Baldwin, che ha parlato di un incidente. L'attore, dopo l'interrogatorio, è stato fotografato all'esterno dell'ufficio dello sceriffo, piegato sulle gambe, sconvolto e in lacrime. Non ci sono parole per comunicare lo shock e la mia tristezza, per il tragico incidente, ha detto Baldwin, in una dichiarazione pubblicata su Twitter, sto collaborando pienamente con l'indagine della Polizia, per chiarire come sia avvenuta questa tragedia. L'attore ha anche affermato di essere in contatto con il marito e con il figlio della vittima, a cui ha assicurato il suo sostegno. Halyna Hutchins, era ucraina ed era cresciuta in una base sovietica nel Circolo Polare Artico, laureata in giornalismo a Kiev, e specializzata in cinema Los Angeles. Nel suo settore, era definita un nuovo astro nascente.

pubblicità
pubblicità
I podcast di Sky TG24
I podcast di Sky TG24I podcast di Sky TG24
Ascolta e segui i podcast di Sky TG24: cultura, arte, informatica, scienza e tanti altri temi raccontati dalle voci dei giornalisti di Sky TG24
Scopri tutti i podcast