America 2020, oggi gli americani scelgono il loro Presidente

03 nov 2020

Il conto alla rovescia è finito. Oggi gli americani sceglieranno il loro Presidente. In realtà molti lo hanno già fatto, con almeno 96 milioni di voti anticipati. Queste si annunciano come le elezioni con l'affluenza più alta dagli inizi del secolo scorso. Un segnale positivo per i democratici, dicono gli analisti, ma la prudenza resta d'obbligo soprattutto visto il recupero di Trump negli ultimi giorni nei sondaggi di alcuni stati chiave come l'Ohio e la Pennsylvania. Il primo i democratici lo danno per perso nonostante il testa a testa fotografato dai rilevamenti, mentre nel secondo, che probabilmente ci metterà giorni a dare i risultati, Joe Biden sta investendo molto. Ieri sia lui che la sua vice, Kamala Harris, hanno chiuso la campagna in Pennsylvania. La Harris a Philadelphia, Biden accompagnato da Lady Gaga a Pittsburgh, dove però il giornale locale ha dato il suo appoggio a Donald Trump, scegliendo per la prima volta dagli anni Settanta un candidato repubblicano. Ragione – hanno spiegato al giornale - sono i risultati economici portati dal Presidente prima della pandemia, in questa rust belt, la cintura della ruggine e dell'industria, del Midwest, che Trump ha strappato quattro anni fa a decenni di predominio Dem e che in questi giorni ha visitato senza sosta, con 17 comizi in soli quattro giorni. Ma queste elezioni non si giocano solo sull'economia. Dietro al vantaggio di Biden nei sondaggi, infatti, ci sono anzitutto la pandemia, le tensioni razziali e il clima di divisione che sta lacerando il Paese, come ha spiegato lui stesso negli ultimi comizi. Una visione completamente opposta da quella di Donald Trump, che ha concluso la sua campagna, come quattro anni fa, in Michigan. Intanto, secondo alcune indiscrezioni sui media americani, il Presidente starebbe studiando un modo per anticipare una sua vittoria elettorale. Nel momento in cui magari usciranno i risultati di stati al momento in bilico, ma dove potrebbe farcela, come la Florida e l'Ohio, il Presidente starebbe pensando di parlare direttamente alla nazione dicendo di aver di fatto vinto le elezioni. Dall'altra parte Joe Biden sottolinea che questo è un tipo di scenario da colpo di stato che non verrà permesso.

pubblicità