AstroLuca: dello spazio mi mancherà la terza dimensione

05 feb 2020

La cosa più strana e anche, in un certo senso, quella che mi preoccupa di più è il fatto che so che questa sensazione, questa libertà che io ho nel muovermi in tre dimensioni in questo momento la do per scontata. Questa sensazione e questa memoria svanisce immediatamente perché il tuo corpo è talmente abituato alla vita sulla terra con la gravità di 1 g che ti dimentichi immediatamente cosa vuol dire sapersi muovere in maniera armonica e quasi senza pensieri in tre dimensioni in 0 g. E' forse la parte più triste di quelli che fanno questo lavoro il fatto che la sensazione svanisce così rapidamente.

pubblicità

Se clicchi OK acconsenti all'uso da parte di Sky dei cookie tecnici, analitici, di profilazione di prima e terza parte, che sono usati per capire i contenuti che ti interessano e inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più sui cookie e decidere se acconsentire oppure no a tutti o ad alcuni cookie, leggi qui la nostra Cookie Policy. Per leggere l'Informativa Privacy clicca qui.