AstroLuca, nella missione Volare ho rischiato la vita

05 feb 2020

Un'attività extra veicolare ha sempre un'altissima componente di rischio. Io stesso l'ho sperimentato sulla mia pelle durante la mia seconda attività extra veicolare nella prima missione, ormai sei anni fa, quando il mio scafandro, la mia tuta spaziale andò in avaria causando un'infiltrazione di acqua nel casco e mettendomi di fatto a rischio di vita. Per cui, al confronto, per le attività extra veicolari che ho effettuato questa volta, sebbene il livello di difficoltà fosse di molto superiore, non abbiamo avuto alcuna difficoltà tecnica.

pubblicità