Attentato Londra, testimone racconta momenti panico

30 nov 2019

Avevo appena iniziato la mia pausa, mi ero seduta per avere qualcosa da mangiare diciamo, e subito ho visto delle persone che correvano, era subito dopo le due, saranno state le 02:05, 02:10, sono corse direttamente nel mio negozio ed qualcuno ha iniziato a gridare: "chiudete la porta, chiudete tutto!" e in quel momento ho sentito uno sparo. Quindi mi sono accorta che c'era qualcosa che veramente non andava. Quindi abbiamo iniziato a nascondere tutte le persone che continuavano ad arrivare in negozio, veramente tante persone molto spaventate. e quindi abbiamo cercato di metterle in salvo come potevamo, siccome abbiamo un retro nel negozio, le abbiamo nascoste tutte là, erano veramente tantissime persone, il negozio era pieno di clienti e quindi abbiamo nascosto tutti, alcune persone erano veramente, veramente spaventate, della signore hanno avuto degli attacchi di panico, c'erano dei bambini molto piccoli, piangevano, una ragazza è caduta e si è fatta male, - è stato veramente un attimo di panico assoluto. - Avete chiuso le porte - e poi avete visto, è arrivata subito la polizia? - La polizia in 30 secondi veramente, a dire tanto. 30 secondi. Io non ho mai visto così tanti poliziotti, nello stesso momento, tutti insieme, se non nei film, devo dire la verità.

pubblicità
pubblicità