California, vigili del fuoco lottano per contenere fiamme

01 nov 2019

Sono oltre 1000 i vigili del fuoco che sono ancora impegnati sul fronte del Getty e dell'Isi Fire, nell'area di Los Angeles. Hanno lavorato per oltre 72 ore consecutive e sono finalmente riusciti a contenerli. entrambi. Se i residenti tornano a casa, nella Simi Valley, sulle colline di Pacific Palisades a poche centinaia di metri da Bel Air, molti devono passare l'ennesima notte fuori casa, mentre i vigili del fuoco continuano a monitorare l'area per spegnere gli ultimi focolai. Questa è una delle zone più benestanti di Los Angeles, e sono decine le case che sono andate distrutte. Si contano danni per milioni di dollari. Nella contea di San Bernardino a ridosso del deserto sono oltre 2000 i residenti sfollati per l'incendio Hillside Fire, che da giovedì notte ha colpito le colline a ridosso di Waterman canyon e le forti raffiche di vento rendono molto difficile il lavoro dei vigili del fuoco. A nord di San Francisco, il kinked fire, che ha superato i 300 km quadrati di estensione è ora contenuto per il 65%, ma sono oltre 354 le abitazioni che sono andate distrutte e 1600 sono quelle a rischio. Cinquemila, invece, sono gli sfollati. In tutto lo stato si contano 14 roghi attivi e di kincade, ed è il più grande e devastante che abbia mai colpito la California. Le fiamme hanno anche danneggiato diversi vigneti della Sonoma cauty. Se le cause dei roghi del Getty, dell'Isi, dell'Hillside Fire sono imputate alla compagnia elettrica e alla scarsa manutenzione dei 7000 chilometri di vecchie linee elettriche che corrono da nord a sud del golden state, a Los Angeles le cause sono da ricercare nel fuochi che la popolazione senzatetto della città accende in modo incontrollato la sera, per riscaldarsi dalle inusuali basse temperature di questi giorni. Ed il forte vento ha fatto il resto. La California, che è uno stato che vive anche di agricoltura negli ultimi anni ha subito le conseguenze dei cambiamenti climatici. Molte zone sono diventate aride e secche e l'intero stato è stato flagellato da una gravissima siccità che sta anche facilitando la diffusione di incendi.

pubblicità