Cei: in Italia clima di affanno permanente

20 gen 2020

Consiglio permanente della CEI, la riunione del vertice dei Vescovi italiani. La apre il Presidente, il cardinale Gualtiero Bassetti, che parla del difficile momento sociale che l'Italia sta vivendo. E' venuto meno quel tessuto culturale unitario che permetteva di riconoscersi e parlare una lingua comune ampiamente plasmata dalla fede e dei valori che essa ispira, dice. Oggi c'è un tessuto pluralistico che spesso considera irrilevante la fede. Da questa situazione ci lasciamo interrogare e vogliamo agire, anche perché le condizioni attuali - dice - sono davvero faticose. “A livello sociale pesa una condizione materiale e morale di affanno permanente, un clima di precarietà diffusa, di incertezza e instabilità. Questo clima suscita disagio e malcontento, i cui effetti vanno oltre le stesse pagine della cronaca nera”. Per questo - dice il Presidente della CEI - servono iniziative coraggiose e concrete che diano respiro e prospettiva alla popolazione e al Governo domanda che in sede di manovra economica si dia spazio al cosiddetto Family Act. “Guardiamo con attenzione all'istituzione, con la legge di bilancio, di un fondo relativo all'assegno universale e ai servizi alla famiglia, un riconoscimento, una visione circa il valore sociale assicurato dalla famiglia, un passo rispetto alla libertà di scelta dei genitori sull'educazione dei figli, un percorso che incentiva i giovani nell'avvio di un'attività professionale e un tentativo di armonizzare l'esperienza della genitorialità con quella lavorativa”.

pubblicità

Se clicchi OK acconsenti all'uso da parte di Sky dei cookie tecnici, analitici, di profilazione di prima e terza parte, che sono usati per capire i contenuti che ti interessano e inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più sui cookie e decidere se acconsentire oppure no a tutti o ad alcuni cookie, leggi qui la nostra Cookie Policy. Per leggere l'Informativa Privacy clicca qui.