Consiglio Europeo, i temi: Covid, caro bollette e migrazioni

21 ott 2021

I punti sul tavolo sono tanti le soluzioni non è detto che siano così immediate. I Capi di Governo dei 27 membri dell'Unione Europea si vedono oggi e domani a Bruxelles in un Consiglio UE che nel tempo ha arricchito di molto gli argomenti di cui si dovrà occupare. Si inizierà da uno dei temi più sensibili per l'opinione pubblica: l'aumento del costo dell'energia e quindi delle bollette e della benzina. La Commissione Europea ha già indicato agli Stati alcune soluzioni, tra queste, la detassazione e i sostegni alle famiglie più in difficoltà. I Paesi Membri discuteranno anche di come trattare con gli Stati fornitori di materie prime. L'altro tema centrale del vertice sarà la campagna di vaccinazione anti-Covid. Bisogna continuare a questo ritmo in Europa ma aumentare il numero di dose date ai Paesi del terzo mondo che hanno percentuali di vaccinati troppo vicine allo zero. Nel Consiglio Europeo su forte insistenza dell'Italia si tornerà a parlare di immigrazione dal punto di vista della difesa delle frontiere esterne. Il nostro Paese ha chiesto e vuole vedere un piano di azione per fare accordi con i Paesi di provenienza e di passaggio dei migranti, per limitare i flussi e abbassare il numero di persone che si mettono in mano ai trafficanti. Tra gli altri temi, non meno sentiti, il processo di digitalizzazione, la preparazione della prossima conferenza mondiale sul clima e il sostegno del commercio estero. Un mare di temi e argomenti che difficilmente potranno esser tutti affrontati con adeguata efficacia.

pubblicità
pubblicità
I podcast di Sky TG24
I podcast di Sky TG24I podcast di Sky TG24
Ascolta e segui i podcast di Sky TG24: cultura, arte, informatica, scienza e tanti altri temi raccontati dalle voci dei giornalisti di Sky TG24
Scopri tutti i podcast