Covid, in Europa continua la corsa del virus

25 ott 2020

Il covid continua la sua corsa in Europa con il numero di contagi in costante crescita. La Francia registra il terzo record consecutivo con oltre 45000 nuovi casi in un solo giorno, anche se con un numero di decessi inferiore a quello del giorno precedente, così come rallenta il numero di ricoveri nelle terapie intensive. Anche nel Regno Unito contagi in aumento: oltre 23 mila, a Londra, intanto, in migliaia sono scesi in piazza contro il lockdown, ma anche contro l'obbligo di indossare le mascherine. Il Belgio, con oltre 15000 casi e 70 morti nelle ultime 24 ore, su un paese di nemmeno 12 milioni di abitanti, decide di anticipare il coprifuoco alle 22. Anche a Bruxelles, inoltre, da lunedì chiuderanno sale di spettacolo, teatri, cinema e palazzetti dello sport. Situazione critica anche nella Repubblica Ceca con oltre 15000 contagi e 126 vittime giornaliere. Anche qui si tratta di numeri pesanti se rapportati a una popolazione di poco più di 10 milioni di abitanti. Altri picchi sono stati segnalati nei Balcani, in Bosnia, Serbia e Croazia. La Spagna si prepara a decretare un nuovo stato di allarme che già a inizio settimana potrebbe aprire la strada a un coprifuoco generalizzato in tutto il Paese. La Polonia, dove è risultato positivo al Covid il presidente Duda è entrata in un regime di semi lock down con la chiusura di ristoranti, scuole, palestre, il divieto di incontro per gruppi oltre le 5 persone e l'invito a restare a casa per gli anziani sopra i 70 anni. La Germania, infine, ha registrato oltre 14000 contagi in un giorno e il numero dei decessi totali ha superato quota 10 mila. La cancelliera Angela Merkel è tornata a chiedere ai tedeschi di rimanere a casa e ridurre i contatti.

pubblicità

Se clicchi OK acconsenti all'uso da parte di Sky dei cookie tecnici, analitici, di profilazione di prima e terza parte, che sono usati per capire i contenuti che ti interessano e inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più sui cookie e decidere se acconsentire oppure no a tutti o ad alcuni cookie, leggi qui la nostra Cookie Policy. Per leggere l'Informativa Privacy clicca qui.