Crisi Usa-Iran, Trump: ucciso terrorista numero 1 al mondo

03 gen 2020

Le forze militari degli Stati Uniti, con grande successo, con grande precisione, sono riuscite ad uccidere il terrorista numero uno, ricercato in tutto il mondo, Qasem Soleimani. Soleimani stava infatti lavorando su un piano per andare ad attaccare il personale militare e anche il personale diplomatico degli Stati Uniti, ma abbiamo subito reagito e lo abbiamo soppresso. Quello che gli Stati Uniti hanno fatto ieri, sarebbe stato da fare anni e anni fa. Avremmo in questo modo risparmiato chissà quante migliaia di vite umane, avremmo evitato la repressione di proteste dell'Iran con centinaia, forse migliaia di civili innocenti fatti prigionieri, torturati, uccisi dal governo.

pubblicità