Donald Trump firma l'accordo sui dazi con la Cina

25 dic 2019

Ha ammesso di aver regalato a Melania soltanto un biglietto, corredato però da tanto amore. Per se stesso, invece, nessuna rinuncia. Donald Trump quest'anno ha realizzato un sogno che desiderava fortemente. L'accordo commerciale con la Cina. La cerimonia per la firma annunciata dal presidente nella giornata di ieri, avverrà probabilmente i primi di Gennaio e riguarderà la prima fase dei negoziati di cui l'accordo raggiunto, era stato confermato nei giorni scorsi. Avremo una firma accelerata perché vogliamo che sia fatto. L'accordo è concluso ed è in fase di traduzione, ha spiegato il capo della Casa Bianca. Un Natale quindi con lo sguardo al nuovo anno per il presidente, nonostante il 2020 si prospetti già molto intenso per Donald Trump. La firma dell'accordo sui dazi sarà il primo, ma probabilmente il meno difficile impegno che il tycoon dovrà affrontare. A questa scadenza seguirà il voto sullo stato di impeachment che permetterà di capire se il presidente sarà o meno destituito dall'incarico. Se questo non avvenisse, c'è un altro impegno molto importante da segnare in calendario: il 3 Novembre 2020, quando i cittadini americani decideranno chi sarà il presidente del paese per i prossimi quattro anni. Trump intanto si gode qualche giorno di vacanza con la famiglia Mar-a-Lago, il resort della Florida di sua proprietà, in attesa del nuovo anno.

pubblicità
pubblicità