Donald Trump tra Iran, accuse di molestie e dossier immigrazione

22 giu 2019

Come se non bastassero le tensioni con l'Iran, nell'attacco sfiorato. Il fine settimana di Donald Trump è segnato dalle polemiche sul fronte interno e anche sul piano personale con le accuse di molestie sessuali. Lo scontro aperto con Theran una rappresaglia per il drone statunitense abbattuto è stata evitata per una manciata di minuti. il Presidente come lui stesso ha rivelato ha detto no. No ad una punizione sproporzionata, revocando l'ordine di attacco all'ultimo momento. /file 0009 "Tutti dicevano che ero un Falco e ora dicono che sono una colomba. Non sono né falco né colomba sono una persona di buonsenso. Uccidere 150 persone per un drone. No, proprio non volevo." Dal piano strategico a quello personale, la giornalista americana Elizabeth Jim Carroll accusa il tycoon di averla molestata e poi stuprata in un camerino di Bergdorf and Goodman, il grande magazzino che un tempo era l'icona del lusso sulla Fifth Avenue, nel cuore vivo di Manhattan. L'episodio raccontato dalla Carroll in un libro in uscita, risalirebbe a 23 anni fa. Trump ha negato cosi: "Non so chi sia è una donna che ha accusato altri uomini. L'accusa è totalmente falsa. Era da quello che ho letto, sposata con un giornalista. Una foto? Ero in fila avevp il cappotto addosso con le spalle all'obiettivo. Non ho idea di chi sia." Infine, l'immigrazione uno dei punti fermi dell'agenda dell'amministrazione. Uno dei nodi della politica trumpiana, nervo scoperto della politica americana. Dossier che ha creato e crea tensioni tra Trump, democratici e repubblicani. E ora scatano raid contro gli immigrati entrati illegalmente negli Stati Uniti. "Per le persone che verranno prese c'è già un ordine di rimpatrio" afferma il Presidente. "Sono persone che cercano di sfuggire alla legge e alla giustizia persone che devono tornare nei loro Paesi hanno violato la legge" ha detto Trump. "Venendo nel nostro Paese e cercando di rimanerci".

pubblicità

Se clicchi OK acconsenti all'uso da parte di Sky dei cookie tecnici, analitici, di profilazione di prima e terza parte, che sono usati per capire i contenuti che ti interessano e inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più sui cookie e decidere se acconsentire oppure no a tutti o ad alcuni cookie, leggi qui la nostra Cookie Policy. Per leggere l'Informativa Privacy clicca qui.