Eclissi in Cile, in centinaia di migliaia con il naso in su

03 lug 2019

Centinaia di migliaia di turisti e curiosi si sono radunati nel sud del deserto cileno per assistere ad un raro evento naturale, un'eclissi totale di Sole vista da sotto i cieli più limpidi del mondo. La grande eclissi del Sudamerica, così ribattezzata, è iniziata intorno alle 15:30 locali di martedì e per oltre due ore ha regalato ai presenti uno spettacolo mozzafiato. L'evento molto atteso non solo dal Paese ma dal mondo intero che ha potuto seguirlo in diretta streaming, ha spinto scuole e università a chiudere o ridurre le proprie attività e ha radunato anche importanti personaggi famosi appassionati di scienza. Dall'ex Presidente americano, Bill Clinton, al creatore di Google, Sergey Brin sono stati molti quelli che si sono goduti lo spettacolo dagli osservatori astronomici del Paese che, per una fortunata coincidenza, si trovano nella zona dove l'eclissi è stata maggiormente visibile. Proprio questi centri, per l'occasione, hanno aperto le loro porte a 1.000 visitatori e offerto i propri strumenti e telescopi a gruppi di ricerca. Un evento del genere non si verificava in Cile dal 1592 e secondo gli esperti solo aspettando il 2165 se ne potrà vedere uno simile. Proprio per questo, già da diversi giorni, occhiali e visiere con filtri solari sono terminati in tutti i negozi e gli alberghi della zona hanno registrato il tutto esaurito. Uno degli eventi naturali più spettacolari, insomma, che ha lasciato tutti con la bocca aperta e il naso all'insù.

pubblicità

Se clicchi OK acconsenti all'uso da parte di Sky dei cookie tecnici, analitici, di profilazione di prima e terza parte, che sono usati per capire i contenuti che ti interessano e inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più sui cookie e decidere se acconsentire oppure no a tutti o ad alcuni cookie, leggi qui la nostra Cookie Policy. Per leggere l'Informativa Privacy clicca qui.