Emergenza virus, a scuola in Inghilterra, ecco le regole

27 ago 2020

La Campanella suona a breve anche in Inghilterra e anche in Inghilterra, a pochi giorni dall'inizio di anno scolastico mai tanto sorvegliato speciale, non mancano le polemiche. Cosa fare se uno studente dovesse risultare positivo al coronavirus, paradossalmente, è la misura meno controversa. C'è bisogno di 2 casi di covid per sospendere gli studenti di quell'anno. I ragazzi andranno a casa, gli insegnanti andranno a casa in isolamento, con didattica a distanza per due settimane. In questo dipendiamo davvero dalla capacità del Governo di far tamponi in maniera veloce, rendendoli disponibili facilmente. Si discute, invece e molto, sulle mascherine al centro dell'ultima inversione a U del Governo. La decisione finale? Obbligo per gli over 12 anni, ma solo nelle zone del Paese sottoposte al lock down locale, per tutti gli altri saranno i presidi a dover decidere, un'assenza di fermezza da parte dell'esecutivo da molti criticata, mentre Scozia e nord Irlanda ha scelto il sì e il Galles sta rivedendo le sue linee guida. Gli studenti della scuola secondaria indosseranno le mascherine negli spazi comuni e nei corridoi. E una ragione è che sono emerse molte prove del fatto che quando la gente parla ad alta voce oppure grida c'è un livello maggiore di trasmissione o di rischio di trasmissione. Siobhan è grata e felice che le porte della sua scuola si possano finalmente riaprire, non ci serve altro tempo assicura, il distanziamento sociale in aula è richiesto solo ai più grandi, per i più piccoli delle elementari si punta a sigillare le classi per limitare il rischio. Alla Southbank International School di Londra tutto è di fatto pronto, dopo la partenza estiva limitata soltanto ad alcuni gruppi di studenti e su base volontaria, questa volta la ripresa è generale e assolutamente obbligatoria, impossibile tirarsi indietro. Verranno riorganizzati gli spazi e i tempi, soprattutto gli studenti verranno divisi in bolle sociali in base all'età e le scuole vengono invitate a far iniziare le lezioni a orari differenti in modo da scaglionare gli arrivi ed evitare assembramenti. Andare a scuola rimane un punto dolente, evitare i trasporti pubblici e l'appello, non tutti però potranno e lì le mascherine sono per tutti comunque obbligatorie.

pubblicità
pubblicità
I podcast di Sky TG24
I podcast di Sky TG24I podcast di Sky TG24
Ascolta e segui i podcast di Sky TG24: cultura, arte, informatica, scienza e tanti altri temi raccontati dalle voci dei giornalisti di Sky TG24
Scopri tutti i podcast