Emergenza virus, impennata di casi in Germania e nell'est

17 nov 2021

L' Europa di nuovo nella morsa del virus e oggi è arrivato l'allarme di Angela Merkel la situazione in Germania drammatica, il numero di morti è spaventoso 52826 casi, record da inizio pandemia, e 294 morti con l'incidenza che sale a 319 casi per 100.000 abitanti. Così la commissione permanente per la vaccinazione tedesca Stiko ha raccomandato la terza dose per tutti gli over 18 e rivisto la quota di immunizzazione necessaria per vivere al sicuro fissandola al 90%, mentre al momento nella Repubblica Federale solo poco più del 67% ha ricevuto la seconda dose. Mentre la Germania è stata investita in pieno dalla quarta ondata, il virus non fa sconti in tutta Europa il vecchio continente è tornato ad essere epicentro della pandemia e secondo l' OMS 500.000 persone potrebbero morire di covid nei prossimi mesi. Colpiti in particolare i paesi dell'est, in primis la Romania e Bulgaria dove la percentuale di vaccinati è ben al di sotto della media europea e gli ospedali sono ormai pieni. Situazione tragica in Russia dove meno del 50% della popolazione ha ricevuto il vaccino ed oggi si registrano 1247 morti, mai così tanti in un solo giorno. Solo i paesi che hanno raggiunto una quota vaccinale alta come il Portogallo 90% e la Spagna 80% sembrano stare tranquilli. Negli altri si pensa di introdurre nuove misure restrittive, la Germania vuole un obbligo di test per i mezzi pubblici ed ipotizza regole sul modello austriaco dove in vigore un lock down per i non vaccinati; la Francia, dove i casi sono raddoppiati da inizio ottobre, reintroduce la mascherina a scuola e rilascerà il Green pass agli over 65 solo con la terza dose, mentre Regno Unito spingere il piede sull'acceleratore delle vaccinazioni.

pubblicità
pubblicità
I podcast di Sky TG24
I podcast di Sky TG24I podcast di Sky TG24
Ascolta e segui i podcast di Sky TG24: cultura, arte, informatica, scienza e tanti altri temi raccontati dalle voci dei giornalisti di Sky TG24
Scopri tutti i podcast